Quando l’inganno è virtuoso. I cortili dipinti di Bologna

Dettagli

Nei silenziosi cortili degli antichi palazzi nobiliari di Bologna si celano sorprendenti dipinti che raffigurano architetture immaginarie, scenari teatrali, giardini illusionistici… Nascono dall’esuberante fantasia barocca unita all’abilità prospettica di artisti come Domenico Maria Canuti e Agostino Mitelli. Gli scaloni monumentali e i loggiati dipinti accolgono e seducono i visitatori, oggi come allora.

Un invito a soffermarsi su un patrimonio tanto fragile quanto unico e speciale, dai palazzi pubblici più noti come l’Archiginnasio e palazzo Pepoli Campogrande, ai più esclusivi palazzi Malvasia Garagnani e Zambeccari, senza dimenticare il chiostro del Convento dei Servi.

NUMERO CHIUSO. E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE
Per informazioni e prenotazioni, vi invitiamo a mandare una mail a eventi@likelocalsinitaly.com o a info@likelocalsinitaly.com, indicando nome e cognome di tutti i partecipanti. Oppure chiamare il n. 346 144 77 70

Hai bisogno di più informazioni? Contattaci